Tabi

I tabi (足袋) sono dei calzini tradizionali giapponesi che arrivano all’altezza della caviglia e separano l’alluce dalle altre dita del piede. Risalgono al XVI secolo ed hanno raggiunto un picco di popolarità durante il periodo Edo(1603-1867).
Vengono portati sia da uomini che donne, con dei sandali zorigeta o calzature analoghe.
Sono inoltre essenziali con i Kimono o con abiti tradizionali simili, ma si abbinano perfettamente all’abbigliamento occidentale (specialmente con jeans e infradito). La pratica dello Shiatsu ritiene che i tabi possano portare benefici alla schiena, alla colonna vertebrale e alla digestione. Ciò è possibile perché vanno a stimolare il punto fra le dita, utilizzato anche in agopuntura.
Per saperne di più, consulta questa pagina di Wikipedia.